Author: La Bottega di Nazareth

Specialmente per quelle Unità Pastorali che non hanno un progetto educativo, o per quei gruppi educatori che hanno bisogno di essere accompagnati, abbiamo pensato a tre sabati lungo la prima parte dell’anno, dove farvi lavorare proprio come Gruppo Educatori di Unità Pastorale, dandovi la possibilità di costruire, in modo controllato, il vostro progetto educativo per gli adolescenti, misurandovi sui tre punti di forza proposti in “Salì in una barca

Che senso ha parlare ancora di Oratorio oggi, quando i ragazzi e i giovani sembrano non avere nessuna intenzione di trovare “una casa” dove passare il loro tempo e dove vivere le loro relazioni?
Che senso ha parlare ancora di Oratorio oggi, quando gli adulti, che siano educatori, catechisti, allenatori o altro tipo di volontari e comunque tutti siamo così privi di tempo, così pieni di tante altre cose da fare o incombenze, che al massimo possiamo dedicare un...

Dopo 4 anni, la proposta per i preadolescenti si apre a tutti

Come accompagnare i preadolescenti nella fede cristiana?

Questa che potrebbe sembrare solo una domanda è in realtà una prima risposta. Al disincanto delle comunità cristiane quando parlano delle giovani generazioni, provocato da un impegno catechistico generoso che sembra spesso girare a vuoto, la prima replica saggia è provare a cambiare prospettiva di osservazione. Mettersi in atteggiamen...

A causa delle nuove disposizioni per prevenire il contagio da COVID-19, abbiamo dovuto ripensare le proposte per la Quaresima.

La scelta fatta è di NON ANNULLARE semplicemente, ma di ripensare i format per darci la possibilità di stare insieme, sentendoci Chiesa, ora più che mai, e di non disperdere questo tempo che, sebbene particolare, rimane pur sempre il tempo che chiede di vedere le cose sotto la luce della Pasqua: ch...

I tre incontri dei giovani col vescovo Massimo: confermati e ripensati, per non lasciarli soli

In tempi confusi si cercano parole-seme capaci di portare frutto e profondità, parole-fondamento capaci di costruire, parole-stella capaci di orientare. Per questo il vescovo Massimo quest’anno ha scelto di mettersi alla scuola del profeta Geremia, nelle tre consuete serate di incontro coi giovani 19-30 anni in Cattedrale, il 13, 20 e 27 ma...